Mindshift: lo zaino fotografico si evolve

20140502-101645.jpg

Mindshift ha realizzato un interessante prodotto.
Si tratta di uno zaino fotografico che permette di ruotare la parte inferiore di 180°.
Ho avuto modo di guardare il video e anche se l’uso non mi sembra così pratico, bisogna ammettere che l’idea é interessante e rappresenta un buon compromesso fra gli zaini, i messenger e i mono spalla.
Certamente gli zaini possono essere maggiormente caricati e dunque per uscite di almeno un giorno questi sono sicuramente la scelta migliore in quanto permettono di stivare non solo l’attrezzatura fotografica ma anche effetti personali e ricambio di vestiti.
Non trovo questo prodotto particolarmente smart ma senza dubbio per quanti viaggiano con corpi macchina voluminosi, obiettivi e cavalletti, può rappresentare una alternativa interessante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.