blog

Amphibianman: alla scoperta di Grado

Dopo tanti allenamenti (che però non sono mai abbastanza) è arrivato finalmente il momento di mettermi alla prova in una vera gara di swimrun. L'occasione mi è stata data  dall'Amphibianman di Grado. La gara è partita dalla spiaggia di Grado con un percorso così distribuito: corsa di 1.5 km (diventati due per esigenze dell'organizzazione) – nuoto di 1.5 km  – corsa di km n – nuoto di  1.5 km swim e 0.5 km run di fatto assorbiti nella prima sessione di corsa e limati in circa 200 metri di uscita dall'acqua al traguardo. La gara che si svolge ovviamente in condizioni di t

blog

Okgoogle: reporter della settimana del design

In occasione della settimana del design milanese ho avuto l'opportunità di essere uno dei“reporter” ufficiali dell’app Google per smartphone. Nome in codice del progetto: okgoogle Obiettivo della mia “missione" era sopravvivere alla settimana più delirante dell'anno grazie a questa app. Direttamente sul proprio smartphone. Partendo da un semplice "okgoogle" che ha sostituito abracadabra ormai agè, ho utilizzato diversi servizi che sono già disponibili installando l'app sul proprio dispositivo. Sia che si tratti di un telefono con sistema operativo android che iOS. Su Twi

blog

#oraziowhiteinstabook: il mio libro su Instagram

    Con questo tweet comincia oggi un nuovo progetto basato totalmente su Twitter. Un libro dedicato ad Instagram, gratuito e costantemente aggiornato. Anziché proporlo integralmente, ho deciso di farvelo leggere in pillole così non vi annoiate :-) Basta seguire il mio  profilo @oraziospoto e cercare il tag #oraziowhiteinstabook. Il libro sarà disponibile solo sul mio account Twitter. Dopo decine di corsi sia a scopo divulgativo che professionale la mia conoscenza di Instagram spero sia ormai comprovata. Mi considero essenzialmente un grande appassionato di qu

blog

Vaude clubride

Approfittando del mio viaggio a Monaco fatto quasi due mesi fa per Air Dolomiti ho acquistato lo zaino Vaude Clubride. E' un 27 litri e in Germania l'ho pagato 90 euro. In Italia si trova solo on line o probabilmente in qualche negozio al confine con l'Austria o la Svizzera. Vaude Clubride è disponibile color nero e argento ed è realizzato con cuciture termo saldate. Il tessuto impermeabile lo rende un prodotto da ciclisti ma come ogni prodotto tecnico, anche questo guarda ad una categoria più estesa: in particolare quanti  desiderano trasportare attrezzature elettroniche

blog

Verso Monet e scoprire Verona

La mostra "Verso Monet" È stata inaugurata  al Palazzo della Gran Guardia a Verona e resterà nella città scaligera fino al 9 febbraio 2014. Ho avuto l'opportunità di visitare la mostra in anteprima e di poter scattare delle foto all'interno della mostra. L'esperienza è stata già strepitosa  ma lo è stata ancora di più grazie al fatto che abbiamo avuto una guida d'eccezione, Marco Goldin, il curatore della mostra stessa. Verso Monet è essenzialmente un viaggio nella storia dell’arte dal seicento fino al Romanticismo per poi arrivare al realismo e ai primi del Novecento. No

blog

BoxOk.it e Self Storage

Viaggiare smart vuol dire vivere smart ossia puntando all'essenziale. Ma privarsi di un oggetto richiede grande forza di volontà che viene poi messa a dura prova dall'ambiente che ci circonda (noi Italiani per cultura non "buttiamo" mai niente). Soluzioni come il self storage, in auge da tempo, rappresentano una buon compromesso: non ti privi di un oggetto, semplicemente lo mandi in esilio. Un particolare servizio online ha attirato la mia attenzione visto che lo considero un po' il next step   del self storage. Si tratta di BoxOk.it, il primo “Door to Door Storage” d’It

blog

Io, il mare, la montagna e il Tor

Amo gli elementi naturali e li rispetto. Sono nato a 200 metri dal mare e l'ho vissuto da nuotatore, da sub, da canoista e da velista. L'ho sempre temuto. Mi sono trasferito più di dieci anni fa a Milano, in pianura che però guarda le montagne. Ottima per me che adoro, adoro, adoro camminare. Ovunque. Ma le montagne, le salite e le discese non le ho mai veramente masticate. Le ho al massimo assaggiate. Nello sport, come nella vita, mi sono sempre considerato un entusiasta e un appassionato ma mai un grande emotivo. Non a caso mi è capitato di piangere solo una volta per

blog

I numeri del Tor

Eccomi di ritorno dal Tor des Geants. Non ho partecipato alla gara come corridore bensì come iger-reporter: armato di smartphone ho seguito e incrociato i partecipanti documentando la gara.  Ma ho anche fotografato il dietro le quinte di questo evento permanente la cui organizzazione richiede quasi un anno di lavoro. Per cominciare eccovi qualche numero.   330 km (200 miglia) 24 000 m di dislivello positivo 150 h totali (7 giorni, 6 notti e 6 ore) 742 iscritti 87 donne 7 basi vita 43 punti di rifornimento 33 comuni attraversati 25  colli a oltre 2000 metri di alti