blog

I “must have” dei guerrieri della strada

  Se volete essere dei veri "guerrieri della strada" avete bisogno dell'attrezzatura giusta. In questo post ho raccolto gli accessori indispensabili per lavorare in mobilità. Si tratta di accessori che ho usato personalmente e che ho scelto e comprato direttamente.  Ho inserito, dove disponibili, i link ad Amazon dove potrete trovare prezzi e caratteristiche tecniche. Io mi limiterò a dire perché vale la pena avere questi accessori. Ho scritto di oggetti che possiedo dunque la lista è indiscutibilmente di parte.   1) Caricabatteria Mophie: ci sono tanti caric

blog

Bollitore???

Ho comprato un bollitore. L'obiettivo dichiarato era quello di non dipendere dalla caffeina per tutto l'anno per poi soffrirne la mancanza appena lascio l'Italia. La prima idea era quindi il consumo di tè a colazione. Utilizzare il pentolino fino a far bollire l'acqua? Naaa, troppo tempo. Mettere la mug nel forno a microonde? Una volta ho rischiato di lasciarci la pelle attaccata (per poi trovare l'acqua vagamente tiepida)! Ed ecco fatta la scelta. Il bollitore è della Philips oltre a fare quello che deve fare (ovvero riscaldare l'acqua il più velocemente possibile e spe

blog

Mini retirement canadese

Visitando una libreria a Toronto ho visto centinaia di libri che parlano di minipensionamenti e di stile di vita a basso impatto di stress. In sostanza ci sono pubblicazioni che ti suggeriscono come creare un microbusiness su e-bay per poter avere una rendita aggiuntiva con poco sforzo, come diventare un trader di professione ma anche come diventare più efficienti, come risparmiare tempo, come semplificarsi la vita etc... Il concetto di miniretirement è soprattutto americano che si basa su questi pilastri: basta al lavoro convenzionale 9 - 18 e agli straordinari (dovuti pi

blog

e-book a Milano

Ok, non è proprio un e-book ma ci andiamo vicino! Si tratta di un distributore elettronico di libri che fa bella mostra di sé nella stazione di Repubblica (zona Stazione di Milano). Di sicuro è una bella idea ed è anche un incentivo alla lettura. Speriamo solo che il curioso macchinario  non si inceppi (perdere 8/14 Euro rovinerebbe la giornata a molte persone) e, già che ci siamo, spero che a qualche appassionato lettore non venga in mente di distruggerlo per fare (gratis) una scorta di libri.