Prosegue la carrellata di accessori/indumenti per viaggiare smart (per smart traveller intendo viaggiare con solo bagaglio a mano, con stile e con una dotazione tecnologica funzionale e non ridondante – nda).

Questa volta parleremo di Travel Jacket. Ne esistono varie in commercio. Semplificando al massimo si tratta di un capo in tessuto tecnico con la forma e le sembianze di una giacca e qui fughiamo qualsiasi dubbio su cosa sia una giacca. Quella che sto utilizzando ultimamente è prodotta dalla CP Company ed è un capo della collezione di tre anni fa.

Va detto che CP Company non è nota per essere un capo senza alcuna velleità travel. E’ una azienda che fine a due anni fa apparteneva alla stessa azienda che produce i capi della Stone Island. Lo stile dunque si puó considerare funzionale, semplice e di caratterizzazione militare.

La giacca è fatta in poliestere e poliammide, la forma è quella classica a due bottoni con fodera interna dello stesso colore dell’esterno. È piuttosto rigida. E’ ovviamente idrorepellente.

Indossata in città ha tutta la parvenza di un capo da tutti i giorni che si potrebbe usare tranquillamente in ufficio come faccio io.  L’ho già usata in diverse occasioni, in particolare è stata una inseparabile compagna di viaggio a Copenhagen dove mi ha riparato dal vento e dalla pioggia che per buona parte del soggiorno, mi hanno fatto compagnia.
Buon viaggio (smart).

 

Tagged With:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.