minimeGrazie a software più potenti elle stampanti 3d è oggi possibile avere una copia di se stessi in scala in ceramica.
Si tratta di un trend in grande crescita, specialmente nei centri urbani.
I prezzi sono piuttosto vari, dipende dal dove, dal materiale (effettivamente non esiste solo la ceramica) e dalla dimensione.
Tutto il resto è filosofia: la possibilità di avere una copia di se stessi è affascinante e inquietante al tempo stesso.
Credo che la differenza la faccia il soggetto. Più che il prodotto.
E’ la stessa cosa che si sente dire per la tecnologia o i social network, sembrerà trito e ritrito.
Pero’ è vero.
Ci sono per esempio persone che lavorano con i social network, altre sono state licenziate per colpa della loro incoscienza che si è semplicemente palesata sui social network.
Ma torniamo al punto:
una fotografia è in 2d
qui parliamo di 3d.
Quest’ultima è più realistica anche se la ceramica rende il prodotto finale più simile ad una statua che ad un ologramma.
Quando riusciranno a farla in un materiale simile alla pelle ne vedremo delle belle.

Facciamo un gioco, vediamo perchè è inquietante e perchè è affascinante

Inquietante

 

affascinante

 

Rileggendo questo post direi che gli aspetti inquietanti saranno tali in un futuro anche lontano, quindi per il momento non preoccupiamoci e facciamoci un bel 3d. 
Quando il mio sarà pronto vi farò sapere.
Eccovi una anticipazione. Grazie Karman & Line. Ovviamente ho uno zaino.
Sono o non sono uno smarttraveller?
Grazie

orazioin3d

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *