Iliprandi: i negozi che ci piacciono

2015-05-25 18.15.38

 

Una visita da Iliprandi vale più della lettura di 5 libri di retail marketing.
Questa è stata la sensazione alla fine dell’intervista con Stefano Giulini.
30 minuti per parlare di servizio al cliente, brand innovativi, clienti esigenti e mercato impazzito.
Ma partiamo subito con le domande

Quando siete nati?
Iliprandi è un negozio storico di Milano ma ha cambiato gestione da 27 anni.

Chi è il vostro cliente tipo?
Un businessman che se ne intende.  Si tratta per lo più di italiani ma non mancano gli stranieri. Tutti amano il nostro modo di fare.
Ma sarei un bugiardo se non dicessi che tornano anche perché attratti dai prodotti che vendiamo.
Oltre ai businessman non mancano dandy, creativi, fotografi internazionali, blogger e fashion victim

Ci sono alcuni brand introvabili ma voi li avete. Come mai? Occhio lungo?
Il problema è che oggi il mercato brucia subito la novità. I clienti vogliono un prodotto specifico perché di moda. Manca la cultura.
Noi invece facciamo delle scelte a monte.
Puntiamo ai brand in cui crediamo, anche se non sono di moda.

I vostri clienti sono tipi che ritornano?
Si direi si, apprezzano il fatto che spieghiamo come fare le cose. Ci consideriamo portatori sani di cultura e di stile.
Quali sono i brand più apprezzati.
Beh John Loob e Trickers. due brand iconici a modo loro ma molto diversi. Il primo è un esempio di altissima qualità. Pellami di prima scelta (gli stessi usati da Hermes per intenderci). Trickers è invece una azienda con un grande passato alle spalle.
Il cliente più strano?
Non saprei dirti il più strano ma sicuramente il più generoso. Si tratta di un uomo d’affari che ogni anno a Natale preacquista scarpe per un totale di 40.000 euro e manda da noi i suoi dipendenti per sceglierle.
Direi un gran tocco di classe
il motto del negozio?
mai avere paura di comprare una cosa bellissima
2015-05-25 18.21.092015-05-25 18.18.05

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...