Garmin Vivofit: la recensione per smart traveller – aggiornamento

Garminvivofit

Dopo quasi due mesi di utilizzo quasi morboso del Withing pulse, in occasione di un evento organizzato da Garmin Italia ho avuto modo di provare il Garmin Vivofit.
I braccialetti activity tracker rappresentano la nuova frontiera dei gadget tecnologici.
Praticamente tutti i più grandi produttori di tecnologia o i protagonisti del wellness entreranno in questo settore nei prossimi mesi. Ma vediamo da vicino questo prodotto.

packaging
Garmin non ha molta esperienza nell’arte del packaging ma poco conta. all’interno troviamo due braccialetti di diversa misura per tutti i tipi di polso. Abbiamo un trasmettitore ANT+ per sincronizzare il braccialetto al computer.
In alternativa possiamo scaricare l’applicazione Garmin Connect per iPhone e Android.

Qui viene il bello, nessun cavetto per ricaricare. Garmin vivofit ha due batterie incluse e non rimovibili.
In pratica lo portate addosso e potete anche dimenticarvi di toglierlo! Leggero, senza cavi, perfetto insomma per smart traveller.

Funzionalità
Garmin Vivofit ha un display che segnala ora del giorno, numero di passi, Km percorsi e calorie consumate. In pratica potete usarlo tranquillamente al posto dell’orologio.
Esistono diversi colori, io ho quello nero. Il look non è proprio per una riunione a Palazzo Chigi ma anche in ufficio non è poi così male.

Non si tratta di un prodotto pensato per i corridori ma è molto utile per tenersi in forma. Sono infatti convinto che questo genere di prodotti sia molto utile anche per persone con qualche anno in quanto permette di monitorare il proprio stato di salute.
Manca il rilevamento della posizione (sicuramente avrebbe dimezzato e forse più la durata della batteria) mentre è invece possibile collegare il Vivofit ad una fascia toracica con standard ANT+ per monitorare anche il battito cardiaco.

Aggiornamento
Dall’incontro di Garmin con Delta Medicanetwork milanese della diagnostica e della
medicina sportiva d’eccellenza, nasce la nuova app MLC-Medical Life Coaching.
Grazie alla app MLC i soggetti “in cura” presso una delle strutture di Delta Medica avranno una correlazione diretta tra la propria cartella clinica – con il diario alimentare e le abitudini di pratica sportiva di ciascun individuo – e i dati forniti da Garmin vivofit.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...