Oink

Kevin Rose, fondatore di digg e venture capitalist ha da poco lanciato Oink, una applicazione che permette di scoprire e raccomandare i propri ristoranti e bar preferiti.
Il servizio è nuovo e in Europa, di documentato, c’è ben poco.
In questa fase storica del digitale italiano, dove siamo sotto l’influsso di Facebook e Foursquare questo servizio può sembrare ridondante.
C’è peró un segnale che non possiamo ignorare: ieri (dicembre 2011) Facebook ha comunicato una riorganizzazione aziendale che porterà l’azienda ad una maggiore focalizzazione sul mobile.
i prossimi mesi saranno dunque cruciali per capire se Facebook resterà (insieme a Foursquare) l’app mobile per eccellenza per condividere i posti oppure se nuove apps prenderanno lentamente piede e insidieranno i capostipiti.
Di sicuro questa concorrenza è positiva per il mercato mobile, ma lo è meno per l’ecosistema composto dai gestori di locali che sembrano ancora incapaci di gestire e amministrare la loro presenza sociale….perdendo cosí tante fantastiche opportunità.

Pubblicato da Orazio Spoto

Husband, Traveller and SwimRunner. Creator of TheSmartTraveller a consultancy firm with focus on in digital marketing

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: