Il flash mob più pazzo del mondo

Ieri ho partecipato al flashmob organizzato da Infojobs
Alcune considerazioni:

  • Pioveva a litrate
  • La polizia ovviamente sapeva del nostro raduno e ci hanno gentilmente e discretamente scortato
  • Cosa piu straordinaria c’è stato un antimob organizzato da alcuni ragazzi  che hanno contestato l’organizzatore
  • Il raduno è partito da piazza della Scala e si e concluso con una foto in Piazza Affari sotto la pioggia con dei poster plastificati (cosa geniale vista la pioggia) che riportavano i seguenti messaggi:
  1. Non ho un papà ministro
  2. Mio zio non e vescovo
  3. Neanche noi

Scommetto su una prossima commercializzazione dei messaggi plastificati che questa mattina si sono trasformati in bellissimi e trendy tovaglie per fare colazione 😉

In questo periodo di crisi, si sa, bisogna esser creativi. A breve foto dell’evento!