imagesHo comprato un bollitore.
L’obiettivo dichiarato era quello di non dipendere dalla caffeina per tutto l’anno per poi soffrirne la mancanza appena lascio l’Italia.

La prima idea era quindi il consumo di tè a colazione. Utilizzare il pentolino fino a far bollire l’acqua? Naaa, troppo tempo. Mettere la mug nel forno a microonde? Una volta ho rischiato di lasciarci la pelle attaccata (per poi trovare l’acqua vagamente tiepida)!

Ed ecco fatta la scelta. Il bollitore è della Philips oltre a fare quello che deve fare (ovvero riscaldare l’acqua il più velocemente possibile e spegnersi appena il liquido è in ebollizione) è oggettivamente bello a vedersi.

E’ infatti in acciaio inox e una luce azzurra segnala quando il bollitore è acceso.

Con grande sorpresa mia e di mia moglie ci siamo “abituati” a bere il tè anche di sera (non è che lo beviamo proprio tutte le sere) sorseggiandolo davanti al computer o mentre leggiamo (con la TV spenta).
Nulla a che vedere, comunque, con una anziana coppia di inglesi per carità!

E intanto il televisore prende polvere….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...