blog

I 10 oggetti del tecnorunner

Premessa quando si parla di corsa e di sport, c'è chi apprezza e c'è chi invece pensa o dice: ma chi te lo fa fare! I prodotti che ho acquistato non servono a farmi vincere le gare (cosa che comunque non avviene) ma ad avere più informazioni sul mio stato di salute, ridurre il rischio di infortuni ed essenzialmente divertirmi di più durante le gare. Quindi non pensate che questi prodotti vi facciano diventare come il dopatissimo capitan Ivan Drago di Rocky4  Siamo davanti ad una rivoluzione! Questo è l'assioma con cui inizia il libro Run With Power: The Complete Guide

blog

BrooksRavenna: scopriamole

Dopo aver ricevuto da Brooks le Ravenna 7 e averci corso 300 km, posso dire di averle testate. w le Brooksravenna! Sensazioni ottime anche se non essendo propriamente un peso piuma (negli ultimi 3 mesi, ho messo su 1kg di muscoli al mese) preferisco le scarpe più morbide. Durante la corsa la scarpa in tutta la sua stabilità si sente. Ti mette su dei binari e ti costringe ad andare un po' più veloce del solito per agevolare la rollata. Le scarpe più ammortizzate restituiscono più energia, il piede si affatica di meno ma in realtà la velocità ne risente. Anche per questo sto

blog

Malta: scopriamo insieme l’isola con Kayak

Malta, una terra ricca di storia e con un clima fantastico. Ma anche testimone di drammi, come quando fu bombardata ripetutamente durante la Seconda Guerra Mondiale o di grandi eventi storici come l'insediamento dell'Ordine dei Cavalieri di Malta. Un luogo dove imparare l'inglese, dove abbronzarsi, dove guidare a destra, dove mangiare ottimo pesce. A chi piace ovviamente. A me no ma i ristoranti che sono specializzati in piatti di mare sono veramente tanti. Un luogo dove trovi facciate che non puoi fare a meno di fotografare anche se stai correndo. Possono sembrare disme

blog

Bagagli e tag: RimowaElectronicTag

Sempre più spesso vedo proposte di etichette intelligenti da abbinare al proprio bagaglio. Rimowa, azienda con una grande reputazione alle spalle ha recentemente proposto al mercato il RimowaElectronicTag. Il RimowaElectronicTag sostituisce la storica etichetta di carta con un modulo interamente digitale inserito nel bagaglio. Questo modulo è in tutto e per tutto simile alle vecchie etichette. Si tratta dunque di una vera e propria carta di imbarco digitale per i bagagli. Quindi faccio una deroga alla missione di questo sito che parla di viaggio senza imbarcare il bagag

blog

Shooz: la scarpa per lo smart traveller

E così ci siamo arrivati. Una scarpa che viene scomposta e si trasforma in una scarpa da corsa e in una da passeggio. Per quanto, detto così è riduttivo. Eccovi una immagine che vi aiuterà a capire le diverse opzioni. Il prodotto in questione si chiama Shooz ed è una idea nata in Italia. Non compri una scarpa. Compri una suola e due o magari anche tre tomaie. I vantaggi sono evidenti e le priorità pure, per quanto soggettive. In primis risparmi spazio e per i maniaci dello spazio in valigia, si tratta di un plus mica di ridere. Elemento correlato allo spazio, è il minor im

blog

E se oggi fosse il mio compleanno?

Che poi il titolo corretto lato seo sarebbe: come festeggiare il compleanno sui social media. Alla domanda del come, non ne ho idea. Fatto sta che il 17 novembre è  il mio compleanno. Sono nato lo stesso giorno di Carlo Verdone e da sempre credo che il 17 non porti sfortuna. Se poi penso che il 17 è anche il numero che mi hanno dato per la mia prima mezzamaratona... Ma torniamo alla domanda di partenza. E se oggi fosse il mio compleanno? Aggiungo, considerato che siamo nel 2014, cosa vogliamo fare, una bella torta con le candeline? No. Farò un bell'album ma non di quelli v

blog

Fjällräven: focus on

                                                          Questa volta vi parlerò del Rucksack n21 medium Lo zaino è ispirato ai primi prodotti della Fjällräven realizzati fra il 1960 e il 1970; un design classico rielaborato per la nuove esigenze come quella di portare con se’ dispositivi elettronici. Il materiale con cui è fatto si chiama g-1000 heavy duty progettato per proteggere lo sporco e

blog

Vaude clubride

Approfittando del mio viaggio a Monaco fatto quasi due mesi fa per Air Dolomiti ho acquistato lo zaino Vaude Clubride. E' un 27 litri e in Germania l'ho pagato 90 euro. In Italia si trova solo on line o probabilmente in qualche negozio al confine con l'Austria o la Svizzera. Vaude Clubride è disponibile color nero e argento ed è realizzato con cuciture termo saldate. Il tessuto impermeabile lo rende un prodotto da ciclisti ma come ogni prodotto tecnico, anche questo guarda ad una categoria più estesa: in particolare quanti  desiderano trasportare attrezzature elettroniche

blog

CabinZero, uno zaino molto smart

Eccovi il resoconto di un weekend con Cabin Zero. Contesto Ho usato il borsone per andare un weekend a roma, il mezzo di trasporto usato: il treno. Cabin Zero è il nome di una azienda inglese. Questa azienda produce uno zaino dalla capienza di 44Litri  e disponibile in diversi colori. La struttura è pensata per quanti portano pochi bagagli con sé e usano il computer, non vogliono usare il trolley, non amano le valigie morbide e non usano zaini da trekking. Cabin Zero ha una garanzia di 10 anni. Esterni Le dimensioni sono quelle di un normale trolley che si può portare i

blog

Freitag F75 Leland – il test

Ho provato per una settimana una borsa della Freitag.  Si tratta del modello F75 Leland. Ecco le mie impressioni. Meccanica La tracolla realizzata con lo stesso materiale delle cinture di sicurezza é comoda. Come tutte le tote bag (ossia borse sviluppate in verticale che possono ricordare le buste della spesa)  é bene non appesantirle altrimenti possono segare la spalla e sbilanciarvi. La larghezza della tracolla é giusta e la lunghezza con il fatto che può essere regolata è adatta a tutte le altezze e stazze. All'interno c'è una tasca con zip utile per chiavi e altri picc