iltordesgeants

Eccomi di ritorno dal Tor des Geants. Non ho partecipato alla gara come corridore bensì come iger-reporter: armato di smartphone ho seguito e incrociato i partecipanti documentando la gara. 

Ma ho anche fotografato il dietro le quinte di questo evento permanente la cui organizzazione richiede quasi un anno di lavoro.
Per cominciare eccovi qualche numero.

 

330 km (200 miglia)
24 000 m di dislivello positivo
150 h totali (7 giorni, 6 notti e 6 ore)
742 iscritti
87 donne
7 basi vita
43 punti di rifornimento
33 comuni attraversati
25  colli a oltre 2000 metri di altitudine
14 rifugi alpini
30 laghi alpini
1 parco nazionale
1 parco regionale
42 nazioni coinvolte dai 5 continenti

Nei prossimi post parlerò di attrezzature e di “trucchetti” per camminare.

Tagged With:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.